Come scegliere il trasportino per i cani

Scegliere il trasportino per cani ideale può sembrare un’impresa ardua, considerando la vasta gamma di opzioni disponibili sul mercato. Tuttavia, con alcune linee guida e consigli utili, è possibile trovare il trasportino che meglio si adatta alle esigenze del tuo amico a quattro zampe e alle tue. In questo articolo, esploreremo i fattori più importanti da considerare quando si sceglie un trasportino per cani.

1. Dimensioni del Trasportino

Misurare il Cane

La prima cosa da fare è misurare il tuo cane al garrese. Il cane deve essere comodo all’interno di un trasportino. Il trasportino non deve essere ne troppo stretto, lui deve potersi girare all’interno del kennel e deve poter stare disteso, ne troppo largo per evitare situazioni di “sballottamento” all’interno del suo abitacolo. Il Trasportino deve contenere.

Spazio nel Veicolo

Ogni veicolo è diverso, molte auto hanno il portellone del bagaglio molto spiovente e non sempre è facile trovare un modello che si adatti perfettamente. Noi per esempio abbiamo un apposito configuratore e sappiamo dirti al 90% se il trasportino ci sta in quel modello di auto. Alcuni si possono adattare, altri calzano perfettamente, ogni esigenza è diversa ti consigliamo di contattare un nostro Specialist alla sezione contatti per capire il modello più adatto alla tua auto. Se non dovesse andare bene SODDISFATTO O RIMBORSATO, potrai restituirlo o cambiare modello.

2. Tipo di Trasportino

Trasportini Crash tested in alluminio o acciaio

I trasportini in alluminio o in acciaio come quelli che abbiamo selezionato, sono i migliori prodotti presenti nel mercato (considerando che il modello svedese ha 20 anni di collaudo). Sono tutti testati crashed, sono robusti e offrono una protezione eccellente durante i viaggi. Sono tutti dotati di una porta di sicurezza posteriore e offrono comfort al cane, durante il viaggio.

Trasportini in pvc

I trasportini pvc sono leggeri e facili da trasportare. Tuttavia, non offrono la stessa protezione dei trasportini in alluminio o in acciaio. In caso di urto la tenuta potrebbero diventare una trappola mortale

Barra bagagliaio o teli per sedili posteriori

La barra bagagliaio è obbligatoria se si decide di mettere il cane nel bagagliaio, in alternativa molti utilizzano la cintura di sicurezza ed un telo sui sedili. C’è una cosa da tenere in considerazione. Sapevate che in CASO di INCIDENTE o di FRENATA BRUSCA, a soli 50 km/h, il vostro cane sviluppa 25 volte il suo peso corporeo a causa del brusco arresto e può quindi diventare un proiettile mortale.

Secondo i dati Istat del 2023 al giorno, in Italia ci sono una media di 475 incidenti al giorno. I cani sono spesso con noi, in vacanza, al lavoro e sono trasportati nelle nostre auto. Quando guidiamo noi ci mettiamo in sicurezza con la cintura e abbiamo l’airbag, i nostri figli hanno il loro seggiolino con le cinghie, ma spesso ci facciamo problemi a mettere in cane in un trasportino, pensando che forse sia meglio tenerlo libero, scorrazzante davanti ai nostro occhi. Non pensiamo al danno che subirebbe in caso di impatto. Molti di noi sottovalutano le conseguenze di una una scelta sbagliata. Ricordiamoci che loro non hanno possibilità di scegliere, noi decidiamo per loro, per la loro salute, per la messa in sicurezza, per la loro vita e loro si affidano completamente perchè vivono per noi.

Conclusione

Scegliere il trasportino giusto per il tuo cane richiede un po’ di ricerca e considerazione delle esigenze specifiche del tuo animale e delle tue circostanze di viaggio. Tenendo conto di dimensioni, tipo, sicurezza, facilità di pulizia, comfort e requisiti di viaggio, potrai trovare il trasportino ideale che renderà ogni spostamento un’esperienza piacevole e sicura per il tuo fedele compagno.

Buona scelta e buon viaggio con il tuo amico a quattro zampe!

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Carrello
Torna in alto